I segreti delle Cinque Terre

+39 0733 637677 info@homelikevillas.com
Ci sono luoghi, nel mondo, così meravigliosi e magici che andrebbero visti almeno una volta nella vita. Tra tante destinazioni, senza ombra di dubbio, le Cinque Terre meritano sicuramente più di altri!

Chiamate così perché un tempo isolate dal mondo a tal punto da apparire come “terre” lontane, oggi le Cinque Terre non sono altro che cinque incantevoli località della riviera ligure di levante dove andare in vacanza significa realmente vivere una favola da raccontare.

Le Cinque Terre vista da Riomaggiore.

Terre di affacci a picco sul mare, di pregiati vigneti, di mille casine colorate, di minuscoli viottoli da risalire a piedi, di tortuose strade, di antiche botteghe, di panorami mozzafiato, le “fantastiche cinque” – Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore – si possono facilmente raggiunte in auto, traghetto o in treno ma una volta arrivati a destinazione, sceglietene una di località e vedrete che presto vi verrà la voglia di andare alla scoperta delle altre, vi consigliamo di viverle a piedi o, al massimo, in bici. Il turismo slow qui vi farà apprezzare i dettagli della natura e i particolari del paesaggio: scenari mozzafiato che, altrimenti, sarebbero meno unici anche per al più attento degli occhi.

Percorrete la Via dell’Amore, passeggiata romantica che unisce Riomaggiore a Manarola, andate alla ricerca delle architetture religiose che ancora oggi conserva Monterosso, salite sulla scogliera dove sembra poggiato il borgo di Corniglia con la sua Lardarina, la scalinata di mattoni fatta di ben 377 gradini e 33 rampe che vi aprirà a uno sguardo sul mondo, approdate a Vernazza un tempo approdo per le navi che avevano il compito di ostacolare il passaggio dei saraceni, rifugiatevi a Monterosso dove anche il poeta Montale trovò il suo buen retiro.

Molte le vie che potete percorrere: quella dei Santuari che dominano i cinque borghi a mezza costa, restando sospesi tra il cielo e il mare, quella del Sentiero Azzurro, che unisce tra passeggiate romantiche e belvederi mozzafiato le stesse locali che dal 1997 sono diventate Patrimonio mondiale dell’Umanità tutelato dall’Unesco e che fanno anche parte di un Parco nazionale veramente sui generis.

Monterosso sul mare

 

Riomaggiore è la più orientale delle Cinque Terre ed è il primo borgo che si incontra risalendo dalla Spezia. Si trova tra due colline con le case che si sviluppano dalla chiesa di San Giovanni Battista fino a scendere al mare.

Di tutti il più antico borgo è però probabilmente quello di Manarola. Si dice che abbia origini addirittura romaniche. La parte più antica era costituita da una fortezza e da un castello di cui rimangono ancora alcuni resti. Anche Manarola vanta una sua storia, il suo nome deriva dal latino.

Da Corniglia si possono vedere tutti gli altri centri delle Cinque Terre. E’ l’unico centro dell’intera area, però, che non è bagnato dal mare tant’è che gli abitanti vantano una tradizione dedita all’agricoltura piuttosto che al mare.

Bellissima è Vernazza, con il suo castello Belforte e una incantevole mulattiera che si può percorrere a piedi salendo dalla stazione fino al santuario di Nostra Signora di Reggio.

Infine Monterosso, il posto più occidentale di queste terre con il suo borgo antico medioevale, la sua torre con la facciata decorata con un grande rosone di marmo, il suo centro moderno e residenziale e opere d’arte importanti custodite nella chiesa di San Francesco fra le quali figura anche un interessante Van Dyck.

Panorama su Vernazza

Ovunque voi siate, se decidete di sedervi per pranzare o cenare scegliete sicuramente pesce. Qui vengono pescati e cotti al momento saporitissimi branzini poi polpi, seppie, calamari, orate, totani e acciughe. Vi suggeriamo di accompagnare tutte le portate con l’ottimo vino bianco della zona e di finire il pranzo con un bicchiere di Sciachetrà, vino passito che è invidiato da tutto il mondo!

Dove soggiornare per rendere ancora più unica la vostra vacanza? Sicuramente a Villa Cinqueterre. Il fascino signorile di questa dimora sarà reso ancor più speciale da chi qui vi darà il benvenuto raccontandovi e consigliandovi come andare a pesca nei torrenti della zona, come  scoprire le meraviglie di un Parco Nazionale raggiungibile in bici o in autobus, come vivere una vacanza in una delle realtà più uniche del Bel Paese.

Scoglio del Ferale

Nella verde Val di Vara, non lontano da affollati centri, coccolati dalla frescura serale della campagna che dalla collina scende al mare, potrete dedicarvi a voi stessi durante un esclusivo soggiorno in cui la parola d’ordine per voi, la vostra famiglia e i vostri amici, sarà il relax.

Villa Cinqueterre sorge in una zona tranquilla e silenziosa. La dimora, disposta su tre piani e completamente servita da aria condizionata, gode dei migliori comfort.

Villa Cinqueterre è stata il buen retiro per gli attuali proprietari che l’hanno realizzata volendo vivere in questo lembo di territorio tra uno degli entroterra più esclusivi d’Italia e il mare della Liguria con l’idea dell’accoglienza familiare. Lo stesso spirito che oggi ritrova chi viene a soggiornare qui.

× Contact Our Villa Experts Available from 08:30 to 23:30